Dichiarazione relativa al “Modern Slavery Act” (Forme moderne di schiavitù)


Lincoln Electric è impegnata nel rispettare il Modern Slavery Act 2015 supportando a livello mondiale l'impegno nell'eliminare definitivamente la schiavitù e il traffico di esseri umani; inoltre è impegnata nel riconoscimento e nella salvaguardia dei diritti umani in tutti i paesi in cui opera. La nostra Policy sui diritti umani si fonda sui principi internazionali in materia di diritti umani contenuti nella Dichiarazione Universale dei Diritti dell'uomo. I dipendenti e coloro che lavorano per conto di Lincoln Electric sono tenuti a rispettare tale policy ed agire in conformità ad essa, nonché al Codice di condotta ed etica dell'Azienda, mantenendo un impegno costante per l'integrità e il rispetto delle pratiche commerciali etiche.

Il Codice di condotta dei fornitori di Lincoln Electric delinea le aspettative dell'Azienda in merito alle pratiche commerciali dei fornitori. Questo codice rappresenta un mezzo per garantire che i fornitori siano responsabili per ogni eventuale mancato rispetto degli standard aziendali in materia di lavoro minorile illegale, lavoro forzato, traffico di esseri umani e lavoro in condizioni di schiavitù. L'Azienda si riserva il diritto di chiedere conferma in merito alla conformità con il Codice di condotta dei fornitori.

Il responsabile per la conformità e il Reparto conformità dell'Azienda supervisionano e promuovono una cultura di integrità e conformità in tutte le attività aziendali nel mondo per garantire che i dipendenti siano ben informati e adeguatamente formati sui principi aziendali e sulle leggi applicabili e operino conformemente a essi. L'Azienda prevede il rispetto di numerose direttive e policy nel programma di conformità per assicurare che i principi di etica e integrità aziendali rimangano alla base dell'operato dell'Azienda.

Il programma di formazione sulla conformità prevede corsi di formazione, implementati a livello mondiale, per i dipendenti non impegnati nella produzione e per altro personale chiave; il programma comprende sessioni di formazione annuale sul Codice di Condotta ed Etica aziendale ed in materia di anticorruzione e conflitti di interesse. Altra formazione inerente prevede corsi in materia di traffico di esseri umani, politica anti vessazioni e correttezza sul luogo di lavoro.